prenota cinema bianchini

La bellezza dei classici

Chi ha detto che bisogna andare al Cinema solo per vedere i film appena usciti?

Ovviamente si approfitta delle nuove uscite per vedere dei film per non aspettare l’uscita in televisione … ma anche andare al Cinema per vedere o rivedere i grandi classici è un esperienza che conserva sempre il suo fascino.

A volte si torna a vedere i film che hanno fatto la storia perché fanno parte di quell’insieme che chiamiamo i “nostri film preferiti” o magari perché semplicemente ci siamo persi l’uscita al Cinema la prima volta.

Ci sono poi film che anche visti mille volte sono sempre belli da rivedere, ogni volta insegnano e si percepiscono cose diverse, ovviamente gioca molto in questo anche la location e l’ambientazione, cosa ne dici se ti proporrebbero di rivedere Midnight in Paris alla luce della luna?

A Milano ci sono ancora dei Cinema che incentrano la loro programmazione anche sui film d’autore e non solo sulle ultime uscite; eccone una rapida guida:

– Spazio Oberdan Il punto di riferimento indiscusso per gli appassionati di cinema d’autore, lo trovate in zona Porta Venezia. La programmazione è molto ricca e soprattutto non propone solo film di qualità, ma organizza importanti rassegne e incontri.

– Cinema Mexico Chi non è andato almeno una volta a vedere il Rocky Horror Pictur Show proiettato sul maxischermo mentre attori in carne e ossa mimano la storia coinvolgendo il pubblico?

– Auditorium San Fedele La programmazione d’autore del San Fedele è uno dei suoi fiori all’occhiello e procede ininterrottamente dal 1956.

– Anteo Spaziocinema Diversamente da i precedenti i film del momento ma tenendo un occhio di riguardo per quei lungometraggi che soddisfano un gusto un po’ più ricercato.

Cinema sui tetti E’ un cinema all’aperto sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele, la programmazione ha prevalentemente film vecchi e di qualità, abbinati anche ad eventi legati al film ed incontri con giornalisti cinematografici.

 

Come dice Roberto Benigni “Il cinema è composto da due cose: uno schermo e delle sedie. Il segreto è riempirle entrambe